Una terra ricca di storia, cultura e sapori a due passi da Bergamo

Le Terre del Vescovado

Chiesa Arcipresbiteriale Santissimo Redentore

Nella seconda metà del XVIII secolo, la fabbriceria delibera l’edificazione di una nuova unica grande chiesa parrocchiale, perchè le due chiese coparrocchiali di S.Grisogono e S.Cristoforo versano in uno stato conservativo assai precario. Viene approvato il progetto dell’architetto Nicolino de’ Conti di Calepio, realizzato tra il 1769 e il 1778. La chiesa viene consacrata dal vescovo Giovanni Paolo Dolfin il 10 settembre 1808 e dedicata al SS. Redentore, la cui festività ricorre la terza domenica di settembre. La facciata posteriore si deve all’architetto G. Berlendis, mentre l’edificazione del campanile risale al 1938 su progetto dell’ingegnere Luigi Angelini. L’interno, di gusto settecentesco, è a tre navate. Numerose le tele conservate: Moroni, Sanz, Orelli, Cavagna, Scuri, Galizzi gli autori più famosi. Attiguo alla chiesa è l’ex oratorio del Sacro Cuore, progettato dall’ingegnere Angelini nel 1923 e riportato al primitivo splendore con i restauri del 2000.

Parcheggio
  Contatti
Indirzzo: Via Venezian Giacomo 4
Telefono: 035295507
Cellulare: 3351678167
Sito web: http://gruppomediadida.altervista.org
Email:

Altri luoghinello stesso Comune